010 582030 info@parodi.it

Impianto di riscaldamento: quale scegliere?

Probabilmente uno dei fattori più importanti all’interno di una casa é il riscaldamento e la tipologia dell’impianto scelto dai proprietari. Specialmente durante i mesi freddi invernali, il riscaldamento è di fondamentale importanza per mantenere l’abitazione al caldo e protetta dalle temperature esterne. Oggigiorno ci sono svariate tipologie di riscaldamento, ognuna con caratteristiche tecniche diverse, e dunque vi è una domanda che sorge spontanea: quale scegliere? In questo articolo proveremo a darvi una risposta.

Come valutare il miglior sistema di riscaldamento

Per scegliere l’impianto di riscaldamento che più si adatta alla propria casa, vi sono dei fattori fondamentali da prendere in considerazione:

  • Fonti energetiche disponibili: in questo caso metano, gasolio, rinnovabili e naturali.
  • Necessità di utilizzo: per cosa verrà utilizzato il riscaldamento (riscaldare la casa o acqua calda per un utilizzo sanitario).
  • Tipologia dell’abitazione: è fondamentale prenderla in considerazione, perché le diverse tipologie di abitazione (villa, appartamento, casa, ecc…) richiedono diverse tipologie di riscaldamento.
  • Escursione termica annua.
  • Ambiente: il luogo (pianura, mare o montagna) dove è situata l’abitazione.
  • Potenza richiesta: questo fattore varia a seconda dei metri quadrati e all’isolamento termico della casa.

Seguendo questi punti fondamentali, si sarà in grado di valutare quale riscaldamento é il migliore per riscaldare la propria casa. Confrontando diverse tipologie di riscaldamento, inoltre, sarà possibile scoprire come è possibile migliorare e rendere ottimale il proprio comfort in casa oppure in ufficio.

RISCALDAMENTO CON LA CALDAIA A GAS

La caldaia a gas è un grande classico per quanto riguarda i metodi di riscaldamento domestico. Per quanto riguarda la struttura, questa tipologia usufruisce del gas (generalmente metano) proveniente dalla rete di distribuzione. Una volta incanalato il gas, si avvia una combustione che permette il riscaldamento dell’acqua, la stessa che poi fluisce in due circuiti: uno per il riscaldamento della casa e uno per il riscaldamento dell’acqua

Si tratta di un impianto ormai in uso da diversi anni, quindi vanta di una certa affidabilità, ma anche di costi piuttosto elevati. Il costo di acquisto e installazione sono in media molto minori rispetto a quelli degli impianti di più recente introduzione, ma per quanto riguarda il consumo del gas i prezzi salgono notevolmente. Bisogna anche prendere in considerazione i costi di manutenzione, che però sono molto inferiori rispetto ad altri modelli. Nel complesso si tratta di una modalità di riscaldamento particolarmente efficace, che però ha dei costi di consumo piuttosto elevati.

RISCALDAMENTO CON POMPA DI CALORE

Le pompe di calore sono un’ottima soluzione in alternativa ai combustibili fossili che danneggiano l’ambiente. Questi dispositivi non solo consentono di utilizzare energie rinnovabili rispettando il pianeta, ma anche di godere di numerosi benefici economici per quanto riguarda il risparmio in bolletta

La pompa di calore sfrutta una tecnologia che utilizza l’energia termica proveniente da fonti rinnovabili quali: aria, sottosuolo e acqua. Questa modalità di riscaldamento permette il riscaldamento, raffreddamento e produzione di acqua calda sanitaria. La pompa di calore è una tipologia di riscaldamento eco-friendly, economica ed efficiente!

RISCALDAMENTO ELETTRICO

Il riscaldamento elettrico è un’ottima alternativa all’utilizzo del gas per riscaldare un’abitazione. Sono sempre più comuni ormai le modalità di riscaldamento eco-friendly che siano anche a basso consumo. Il riscaldamento elettrico appartiene di certo a questa categoria. 

Si tratta di una scelta che pone l’attenzione sull’impatto ambientale e che garantisce risparmi in bolletta sul lungo periodo. I principali vantaggi del riscaldamento elettrico sono:

  • Costo di installazione inferiore
  • Spese di manutenzione abbordabili
  • Rotture e guasti avvengono molto raramente
  • Non vi sono costi per quanto riguarda la canna fumaria

RISCALDAMENTO A PAVIMENTO

Questa tipologia di riscaldamento è costituita da un sistema di tubazioni, oppure resistenze elettriche che vengono posizionate sotto al pavimento. Queste tubature vengono inoltre appoggiate a dei pannelli isolanti emettendo così il calore in modo uniforme dal basso verso l’alto. 

Il sistema funziona nel seguente modo: dell’acqua viene riscaldata da una caldaia o pompa di calore. Una volta che l’acqua calda inizia a scorrere nelle tubature, inizia il processo di riscaldamento dell’abitazione. La caratteristica distintiva di questo riscaldamento, oltre al basso costo, é quella di assicurare una distribuzione ottimale del calore nelle stanze interessate.

RISCALDAMENTO A PARETE

Il concetto del riscaldamento a parete è molto simile a quello a pavimento. Vi è infatti un sistema di tubature che viene installato nelle pareti dell’abitazione, e che funge alla stessa maniera del riscaldamento a pavimento. Questo metodo di riscaldamento distribuisce il calore in modo omogeneo, consente un notevole risparmio energetico ed evita problemi di muffa, umidità e condensa.

I consigli degli esperti

Secondo gli esperti del settore, la tipologia di riscaldamento più efficiente ed economica é il riscaldamento solare. Questo metodo, infatti, é ottimale per il riscaldamento domestico, e i costi sono veramente ridotti per quanto riguarda la conversione dell’energia. Di seguito elenchiamo le opzioni principali di riscaldamento dal più efficiente a quello meno efficiente:

  • Riscaldamento solare
  • Riscaldamento geotermico
  • Riscaldamento a legna
  • Pompa di calore
  • Riscaldamento a gas naturale
  • Riscaldamento a kerosene 
  • Riscaldamento elettrico

 

Contattaci per preventivi gratuiti o informazioni

Oppure

Vieni a trovarci

Scopri il nuovo showroom di Parodi a Genova!

Via Pisacane 3A, 16129 Genova

Call Now ButtonChiama Ora