010 582030 info@parodi.it

Pompa Di Calore

Risparmio ed Efficienza al Top: Capiamo il perché

Iniziamo dalla fine. La pompa di calore è il sistema termico più efficiente, più ecologico e più economico per tutti coloro che abitano nell’area genovese e vogliono rinnovare il proprio impianto di riscaldamento. Questo perché con una pompa di calore si risparmia fino al 50% sul riscaldamento rispetto al gas metano! Se pensate che sia la classica affermazione pubblicitaria ad effetto, vi diciamo subito che non è così, tanto è vero che abbiamo dimostrato la veridicità del nostro messaggio al Comitato di Controllo dell’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria.

La Pubblicità di Parodi dice la Verità!

Cos’è una pompa di calore e come funziona?

La pompa di calore trasferisce calore da una sorgente a bassa temperatura verso una ad alta temperatura utilizzando energia elettrica. Il sistema utilizza semplicemente un circuito frigorifero. Nell’EVAPORATORE il fluido refrigerante allo stato gassoso assorbe calore dalla sorgente fredda (aria, acqua o energia del sottosuolo) e passa nel COMPRESSORE: qui il gas viene messo in circolazione, aumenta di pressione e di temperatura e viene inviato al CONDENSATORE, dove il fluido condensa e rilascia calore. Questa trasformazione, che tecnicamente si chiama esotermica, fa sì che la condensazione del gas in acqua produca effettivamente il calore di cui noi godiamo.

A questo punto il fluido (che ora è liquido e ad alta pressione) passa dalla VALVOLA DI LAMINAZIONE, che ne riduce drasticamente la pressione. Infine il fluido arriva nuovamente all’evaporatore, dove torna allo stato gassoso e ricomincia il suo ciclo. La pompa di calore può anche essere reversibile, ovvero può essere utilizzata anche come condizionatore, applicando lo stesso principio ma anziché dall’esterno verso l’interno, rinfrescherà l’interno, rilasciando aria calda verso l’esterno.

Come si misura la sua efficienza?

L’efficienza di una pompa di calore, intesa come efficienza di macchina, si misura dividendo la potenza termica nel condensatore per la potenza elettrica nel compressore. Il grande vantaggio di questo sistema è che può fornire un’energia termica maggiore rispetto all’energia elettrica che serve per funzionare.

Il coefficiente COP (Coefficient Of Performance), che effettivamente è quello che interessa di più all’utente, determina proprio il rapporto tra l’energia termica prodotta e l’energia elettrica consumata.

COP = CALORE PRODOTTO / ELETTRICITÀ CONSUMATA

Calcoliamo il risparmio!

Il COP varia in relazione alla temperatura della sorgente esterna. Più la temperatura esterna risulta fredda, minore è la produzione di energia termica. Prima di effettuare il calcolo, abbiamo considerato i dati climatici della norma UNI 10349 “Riscaldamento e raffrescamento degli edifici”: la temperatura media mensile più bassa a Genova, nell’arco di tutto l’inverno, è quella di gennaio con un valore di 7,9°C. Questo giustifica la scelta del valore medio del COP pari al suo valore alle condizioni ottimali (7°C).

Veniamo al calcolo vero e proprio. Il COP della pompa di calore TOSHIBA o similari alle condizioni nominali ha un valore di 4,4. Questo vuol dire che per ogni kWh di energia elettrica, la pompa di calore rilascia 4,4 kWh di energia termica. Essendo il costo del kWh elettrico medio lordo domestico (Ottobre 2018) € 0,25, il kWh di calore avrà un costo di € 0,05 circa.

Una caldaia a metano invece lavora con un rendimento di combustione massimo di 0,93 e da un m³ di metano ottengo 9,7 kWh di energia. Quindi da un m³ di metano ottengo circa 8,9 kWh di calore. Il costo di un m³ di metano lordo domestico è di € 1 circa (Ottobre 2018), per cui il costo per kWh termico di una caldaia a condensazione a metano è di € 0,11 circa.

Da questi calcoli si evince che una Pompa di calore è più conveniente di circa 2 volte una caldaia a condensazione a gas metano!

Approfitta della Promozione!


Vieni a trovarci

Scopri il nuovo showroom di Parodi a Genova!

Via Pisacane 3A, 16129 Genova

Parodi Riscaldamento Condizionamento

Chiama Ora